Backstage

La rivoluzione corre su ..twitter. Intervista a Giovanna Loccatelli

    Giovanna Loccatelli, giornalista e blogger, che dal punto di osservazione privilegiato de Il Cairo, dove si è stabilita da qualche tempo, racconta la primavera araba utilizzando la forza reticolare del web. Ne è emerso un dialogo a più voci -non sempre convergenti- con un veterano degli inviati televisivi come Pino Scaccia e con il giornalista Emiliano Morrone, che ha aperto l’ultima giornata del TropeaFestival Leggere&Scrivere, Su questi temi

Gianfranco Angelucci: vi racconto il mio Fellini

  TropeaFestival è anche Leggere&Scrivere il  cinema.  Complice Gianfranco Angelucci, regista, sceneggiatore, scrittore, amico e collaboratore per lunghi anni di Federico Fellini, di cui traccia un ritratto a tutto tondo, appassionato ed emotivamente coinvolgente. Un incontro che ha suscitato l’interesse e le domande del pubblico, incuriosito dalla narrazione avvincente di Angelucci. A margine dell’incontro ne parliamo con Gianfranco Angelucci.    download  

Mauro Francesco Minervino: un altro modo di raccontare il sud

    Mauro F. Minervino, antropologo “prestato alla scrittura” al TropeaFestival si è confrontato con Mario Tozzi, Michele Gravino, Giuliano Santoro, sui temi dell’identità, del territorio e dei processi -anche distruttivi-  storici, sociali, economici, che lo avviluppano, di società ‘meticce’ e di…….letteratura. Gli abbiamo rivolto alcune domande.     mauro minervino

Alla ricerca di una moglie. Storie di donne migranti. Intervista a Laura Marchesano

TropeaFestival Leggere&Scrivere ha ospitato sabato 15 dicembre Vito Teti e Laura Marchesano, antropologi, studiosi dei processi economici e sociali che hanno interessato il nostro paese nel secolo scorso. Laura Marchesano in Alla ricerca di una moglie. Celibato rurale e migrazioni matrimoniali esplora il tema delle migrazioni a scopo ‘matrimoniale’ da sud a nord dell’Italia ed il ruolo che questi flussi hanno avuto nella ristrutturazione socio-economica del paese negli anni ’60-’70.

Racconti matematici di Vittorino Naso e Maria Letizia Gorga

Vittorino Naso, percussionista di fama internazionale, e Maria Letizia Gorga, attrice e cantante di grande talento, hanno proposto all’interno del contenitore di TropeaFestival un progetto inedito ed originalissimo, Racconti matematici.     6 brani tratti da opere di Borges, Calvino, Queneau, Saramago, Perec , insieme alle note di Laing, Bach e Glass hanno fatto da collante ad uno spettacolo suggestivo, serrato e multiprismatico, impreziosito da effetti visuali e campionamenti rappati,

Antonella Agnoli: biblioteche spazi abitati e condivisi

Antonella Agnoli, una delle massime esperte internazionali in materia di biblioteche, è ospite del TropeaFestival Leggere&Scrivere dove si è confrontata con Gianni Stefanini e Michele Trimarchi, prima, con Gian Arturo Ferrari e Mario Caligiuri, poi, sui nuovi modelli di lettura e scrittura, sui cambiamenti epocali intervenuti su tempi e spazi del sapere e sulla necessità di cambiare architetture e contenuti dei luoghi deputati ad ospitare la cultura. Tra un incontro