Vittorino Naso, percussionista di fama internazionale, e Maria Letizia Gorga, attrice e cantante di grande talento, hanno proposto all’interno del contenitore di TropeaFestival un progetto inedito ed originalissimo, Racconti matematici.

 

 

6 brani tratti da opere di Borges, Calvino, Queneau, Saramago, Perec , insieme alle note di Laing, Bach e Glass hanno fatto da collante ad uno spettacolo suggestivo, serrato e multiprismatico, impreziosito da effetti visuali e campionamenti rappati, in un set che ha tenuto incollato alle sedie il pubblico, nonostante l’ora tarda e i tornanti anche impervi affrontati dai due artisti.