Antonella Agnoli, una delle massime esperte internazionali in materia di biblioteche, è ospite del TropeaFestival Leggere&Scrivere dove si è confrontata con Gianni Stefanini e Michele Trimarchi, prima, con Gian Arturo Ferrari e Mario Caligiuri, poi, sui nuovi modelli di lettura e scrittura, sui cambiamenti epocali intervenuti su tempi e spazi del sapere e sulla necessità di cambiare architetture e contenuti dei luoghi deputati ad ospitare la cultura.

Tra un incontro e l’altro ha trovato il tempo di parlare di questo e d’altro ancora.

 

 

 download

 

Vai alla scheda di Antonella Agnoli