Posts From Festival Leggere&Scrivere

Antonio Padellaro: Almirante vs Berlinguer, rispetto e lealtà nella politica

«Potete vederlo su Youtube: a distanza di anni la scena dell’arrivo di Giorgio Almirante a Botteghe Oscure a rendere omaggio alla salma di Enrico Berlinguer mette ancorai brividi e fa riflettere» ha iniziato così Antonio Padellaro a raccontare il suo libro al pubblico del Festival Leggere&Scrivere. Il libro in questione è Il gesto di Almirante e Berlinguer (Paper First), che la firma de Il fatto quotidiano ha dedicato a una

Carmine Pinto: nel mio libro la guerra tra italiani, borbonici e briganti

Ritorna a Vibo Valentia Carmine Pinto, docente ordinario di storia contemporanea all’Università di Salerno, per presentare il suo ultimo lavoro La guerra per il Mezzogiorno. Italiani, borbonici e briganti (Laterza 2019). È un’opera storiografica che ha colto entusiasmi alla stregua di un romanzo: “Non nascondo la soddisfazione, il libro ha avuto un riscontro positivo nel mondo accademico, ma anche tra il pubblico” ha osservato Pinto precisando che il saggio prende in esame il

Tradimento e social: italiani, popolo di infedeli

Tradimento o amore duraturo? Un tema che al tempo dei social è sempre più al centro delle discussioni tra amici e amiche e del rapporto di coppia. Se ne è discusso oggi a Leggere&Scrivere 2019 con la scrittrice finalista del premio Strega 2019 Nadia Terranova, la giornalista Anna Mallamo, la psicoanalista Costanza Jesurum e il sindaco di Vibo Maria Limardo. Un incontro, molto seguito, nel quale è emerso dagli interventi

Riccardo Sinigallia: come nascono le mie canzoni

Musica d’autore protagonista al Festival Leggere&Scrivere con Riccardo Sinigallia. Il cantautore romano si racconta prima di salire sul palco di Palazzo Gagliardi.  Riccardo dice la sul termine cantautore: «Mi piace parlare di songwriter, che scrive e racconta storie, secondo la tradizione cominciata con Domenico Modugno ». Senza spocchia, non guarda dall’alto verso il basso, le espressioni musicali delle nuovi generazioni: «Nascono dalla strada, ma anche il jazz è comiciato così

Mario Tozzi, geologo e conduttore TV: vi racconto com’è nata l’Italia

È in corso a Vibo Valentia la terza giornata di Leggere&Scrivere 2019, festival che animerà la città fino a sabato 19 ottobre. Oggi Mario Tozzi ha presentato il suo libro “Com’è nata l’Italia. All’origine della grande bellezza” (Mondadori 2019) in cui racconta la storia più antica e nascosta dell’Italia, a partire da quando, oltre 200 milioni di anni fa il Paese non esisteva. “Il libro parte dall’influenza del clima nella vita degli uomini – ha detto Tozzi – e

Nadia Terranova: il coraggio di combattere i fantasmi

«Sapevo di trattare temi spinosi che potevano fare male, ci ho messo del coraggio a scriverli» parla così Nadia Terranova, ospite del Festival Leggere&Scrivere con Addio fantasmi (Einaudi). Il romanzo, con il quale la scrittrice messinese è entrata quest’anno nelle cinquina di finalisti del Premio Strega, parla di un’assenza, quella del padre, con cui la protagonista, Ida Laquidara, deve fare i conti fin da bambina. «Non è un romanzo autobiografico