Posts From Mandarano

La lettera – Il mio incontro con Drusilla Foer, grazie a chi l’ha invitata al Festival Leggere&Scrivere

di Francalina Vita VIBO VALENTIA – Ospite del Festival Leggere&Scrivere, organizzato dal Sistema Bibliotecario Vibonese, Drusilla Foer ha presentato il suo primo libro Tu non conosci la vergogna (ed. Mondadori). Sua ammiratrice da quando l’ho conosciuta per puro caso sul web, decisi che niente (non l’incertezza meteo, men che meno la distanza dal mio luogo di residenza) mi avrebbe impedito di partecipare a questo evento. L’ho incontrata lì, nel lungo

L’impegno di Massimiliano Rosolino a favore della ricerca sulla Sindrome di Pitt-Hopkins al Festival Leggere&Scrivere

«“Il campione” è una bella storia ma i campioni di questa storia sono due. E credo che il più piccolino sia più forte del più grande». Massimiliano Rosolino, olimpionico di nuoto, ha raccontato il suo impegno per il sociale al Festiva Leggere&Scrivere presentando il suo libro “Il Campione”, i cui proventi andranno a favore dell’Associazione italiana Sindrome di Pitt-Hopkins, dialogando con Daila Miceli alla presenza del piccolo Davide e dei

Gratteri parla ai ragazzi al Festival Leggere&Scrivere: «Rifiutate la logica dell’apparire»

«Il senso di questo libro è quello di avvicinare i giovani a persone che per la loro coerenza e il loro coraggio sono morti. Alcune di queste storie sono state però mitizzate e l’esasperazione del mito a volte non produce gli effetti sperati: si raccontano le persone come fossero divinità irraggiungibili. Noi, invece, abbiamo pensato di raccontare il loro lato umano in modo che i giovani ne possano essere ispirati».

Quarta scoppiettante giornata del Festival Leggere&Scrivere: musica in primo piano da Eman a Voltarelli

VIBO VALENTIA – È andata in archivio la quarta giornata del Festival Leggere&Scrivere. Una giornata caratterizzata da arte, attualità e tanta musica. Una nuova pagina della kermesse vibonese che continua a registrare presenze di pubblico e apprezzamenti dagli addetti ai lavori. Parole e musica. Un binomio indissolubile come è emerso nel dialogo che Nicola Fiorita ha intavolato insieme agli artisti Eman e Barreca. Entrambi giovani e di origini calabresi sono