Ultime notizie

Festival Leggere&Scrivere, il bilancio dei cinque giorni dei Dialoghi per ripartire

VIBO VALENTIA – Oltre 220 eventi, tre sale dalla capienza complessiva di circa 400 posti, decine di migliaia di presenze nel rigoroso rispetto delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. Centinaia di studenti coinvolti. Tra gli ospiti, poi, alcuni dei protagonisti del mondo culturale, scientifico, artistico, politico e sociale del Paese, nell’obiettivo, mai tradito, di intercettare senza pregiudizi le suggestioni del dibattito nazionale e restituirle ad un pubblico ampio e desideroso di

La lettera – Il mio incontro con Drusilla Foer, grazie a chi l’ha invitata al Festival Leggere&Scrivere

di Francalina Vita VIBO VALENTIA – Ospite del Festival Leggere&Scrivere, organizzato dal Sistema Bibliotecario Vibonese, Drusilla Foer ha presentato il suo primo libro Tu non conosci la vergogna (ed. Mondadori). Sua ammiratrice da quando l’ho conosciuta per puro caso sul web, decisi che niente (non l’incertezza meteo, men che meno la distanza dal mio luogo di residenza) mi avrebbe impedito di partecipare a questo evento. L’ho incontrata lì, nel lungo

Col Leggere&Scrivere trionfa la cultura: applausi a scena aperta per la chiusura della nona edizione del Festival

VIBO VALENTIA – Una location nuova che ha arricchito la manifestazione. Una quantità di eventi elevatissima, che nulla ha tolto alla qualità degli ospiti e dei confronti. L’arte esplorata in ogni sua forma. L’edizione numero nove del Festival Leggere&Scrivere ha coinvolto ancora una volta tutta la città e il resto della regione, tenendo alta per cinque giorni la bandiera della cultura partendo da Vibo Valentia. Dal cinema allo sport, dalla

L’impegno di Massimiliano Rosolino a favore della ricerca sulla Sindrome di Pitt-Hopkins al Festival Leggere&Scrivere

«“Il campione” è una bella storia ma i campioni di questa storia sono due. E credo che il più piccolino sia più forte del più grande». Massimiliano Rosolino, olimpionico di nuoto, ha raccontato il suo impegno per il sociale al Festiva Leggere&Scrivere presentando il suo libro “Il Campione”, i cui proventi andranno a favore dell’Associazione italiana Sindrome di Pitt-Hopkins, dialogando con Daila Miceli alla presenza del piccolo Davide e dei

Cinema, musica e libri continuano ad animare l’ultima mattinata del Festival Leggere&Scrivere

VIBO VALENTIA – Una nuova mattinata all’insegna dell’arte, in cui saperi e discipline diverse si sono mischiati per dare vita a confronti di grande interesse. Il Festival Leggere&Scrivere di Vibo Valentia, oggi alla giornata conclusiva, ha vissuto una mattinata all’altezza delle precedenti con grandi ospiti e temi che hanno spaziato dall’attualità alla storia, dalla letteratura in senso stretto al cinema calabrese, passando per il racconto delle immagini dal Rinascimento a

Gratteri parla ai ragazzi al Festival Leggere&Scrivere: «Rifiutate la logica dell’apparire»

«Il senso di questo libro è quello di avvicinare i giovani a persone che per la loro coerenza e il loro coraggio sono morti. Alcune di queste storie sono state però mitizzate e l’esasperazione del mito a volte non produce gli effetti sperati: si raccontano le persone come fossero divinità irraggiungibili. Noi, invece, abbiamo pensato di raccontare il loro lato umano in modo che i giovani ne possano essere ispirati».