Tag "Rubbettino"

Al TF Leggere&Scrivere un’indagine antropologica sull’erranza meridionale

“Terra inquieta è l’immagine, la terra, l’antropologia di un’area geografica la cui inquietudine è legata alla geologia, all’ambiente, ad una storia di catastrofi, a vicende di passaggi di emigrazione ed immigrazioni. Tutto questo ha contribuito a determinare una sorta di erranza delle popolazioni che va vista in relazione anche alla stanzialità e al radicamento”. Vito Teti, docente di antropologia presso l’Unical, parla così della sua ultima fatica letteraria “Terra inquieta.