Si laurea in Scienze dei Beni Archeologici e Antropologici, Archeologia classica, presso l’Università degli Studi di Perugia. Si specializza in Beni Archeologici presso l’Ateneo di Bari.

Conduce campagne di scavo a Scolacium, Gubbio loc. Guastuglia.
Operatrice temporanea al bookshop presso il Parco Archeologico di Scolacium.
Autrice di articoli scritti sulla Riviera online di Siderno e del libro “L’olio d’oliva tra storia, archeologia e Scienza”, scritto a quattro mani con l’agronomo Thomas Vatrano.