Assessore regionale alla Cultura, beni culturali e  istruzione, laureata in Lettere Moderne con indirizzo socio-psico-pedagogico presso l’Università degli studi della Calabria, ha la qualifica di Operatore di aggiornamento I.R.R.S.A.E. conseguita nell’ambito del piano pluriennale di aggiornamento sui Programmi Nazionali per la Scuola Primaria, ha la specializzazione polivalente per l’insegnamento al sostegno, è stata Supervisore delle attività di tirocinio nel Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria presso l’Università degli studi della Calabria; Assessore alla Scuola, biblioteche e diffusione del libro nella Giunta Comunale di Cosenza; Assessore e Vice Sindaco con delega al bilancio, alle politiche scolastiche e del tempo libero, alla diffusione della lettura ai diritti degli animali nella Giunta Comunale di Cosenza; Consigliere Comunale nel Comune di Cosenza; Presidente della Commissione Consiliare Cultura e politiche dell’educazione; Assessore alla cultura e valorizzazione dei beni culturali, politiche giovanili, minoranze linguistiche, politiche di pari opportunità, valorizzazione dell’identità e delle tradizioni locali, multiculturalismo, politiche per l’immigrazione, politiche femminili, partecipazione e innovazione nelle Giunta della Provincia di Cosenza.