Nata a Vibo Valentia, il 26 gennaio 1965, ha conseguito il Diploma di maturità classica presso il liceo ginnasio “M. Morelli”, di Vibo Valentia, nell’anno 1983 con il punteggio di 60/60.

Si è laureata in Giurisprudenza, presso l’Università degli studi di Messina nel 1988 con il massimo dei voti.

Esercita l’attività libero professionale in ambito prevalentemente civilistico, collaborando con enti ed istituzioni anche universitarie.

Da sempre si occupa di qualificazione e promozione del settore enogastronomico calabrese, sia come responsabile del progetto “Alleanza dei cuochi” in seno alla Fondazione Slowfood, sia come componente della giunta regionale dell’ Associazione Italiana Sommelier, per la quale è relatore in ambito nazionale di legislazione enologica.