Nato a Vienna, il 7 febbraio 1936, Si laurea in Giurisprudenza all’Università di Roma nel 1958 e inizia subito a lavorare come corrispondente in Europa dell’Est per il quotidiano

“Il Giorno” e per “La Gazzetta dello Sport”. Dal 1962 al ’66 collabora con Enzo Biagi e Sergio Zavoli alla realizzazione di programmi giornalistici per la RAI dal Vietnam, Taiwan, India, Stati Uniti ed Europa dell’Est.

Diventa poi corrispondente della RAI  da New York (1966-1977) dove sostituisce Ruggero Orlando, da Parigi (1977-1979) e da Mosca e Varsavia (1979-1981).

Dal 1985 cura programmi di carattere politico e scientifico sulle Reti Fininvest. Nel frattempo inizia a collaborare con il quotidiano “La Stampa”, di cui è nominato, in seguito, membro del Consiglio di Amministrazione. Ha pubblicato articoli su quotidiani e settimanali italiani e stranieri di rilievo, tra cui il “New York Times” e l’ “International Herald Tribune”.

Ha pubblicato vari libri tra cui: “Primi Piani” (Bompiani, 1989), una raccolta di interviste con alcuni leaders mondiali, “Il Mondo di Giovanni Paolo II” (Mondadori, 1994), che contiene la prima intervista concessa da Karol Wojtyla, “Vinti e Vincitori” (Baldini e Castoldi 1999) e “A cena dal Papa e altre storie” (Aragno, 2015).

Dal ’94 al ’95 è portavoce del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per essere poi eletto Senatore della della Repubblica dal ’96 al ’99.

Nel 2010 entra a far parte del Consiglio di Amministrazione de La Fenice di Venezia.

Dal gennaio del 2011 al 2015 è stato Presidente della Quadriennale di Roma