Ennio Stamile è nato il 15 novembre 1964 a San Giacomo di Cerzeto (Cs). Presbitero della diocesi di San Marco Argentano-Scalea, è stato per oltre un decennio parroco di San Benedetto a Cetraro. Dal 2001 al 2005 ha svolto l’incarico di economo del Pontificio Seminario Teologico Regionale «San Pio X» di Catanzaro e, per un anno, anche quello di animatore. Dal 2006 al 2011 è stato il Delegato regionale della Caritas calabrese. All’Istituto Teologico Calabro «San Pio X» ha conseguito la licenza di specializzazione in Teologia morale sociale; nella Pontificia Università Lateranense di Roma ha conseguito il master in Dottrina sociale della Chiesa.

È stato insignito del Premio Cassiodoro nel 2009 e la sua tesi al «San Pio X» è risultata vincitrice del Primo premio «Dott. Filippo Vecchio» per la ricerca in Teologia morale. Dal 2016 è il referente regionale per la Calabria di Libera, l’organizzazione fondata e diretta da don Luigi Ciotti per combattere le mafie e per una cittadinanza attiva.

È opinionista de «Il Quotidiano della Calabria».