Storica. Laureata a Firenze, dopo il dottorato presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e la Freie Universität di Berlino, ha svolto attività di ricerca e insegnamento in università italiane e straniere. Ha collaborato al Dizionario Biografico degli Italiani Treccani. Si occupa di storia dell’Italia e della Germania contemporanea, violenza politica e jazz nel Novecento in Europa. Tra le sue pubblicazioni si ricordano: Reprimere le idee, abusare del potere. La Milizia e l’instaurazione del regime fascista (Aracne, 2010); Il confino fascista. L’arma silenziosa del regime (Laterza, 2011); Oltre il 1945. Violenza, conflitto sociale, ordine pubblico nel dopoguerra europeo, (Viella, 2017); Musical Notes and Weapons. Jazz and War 1936-1945 («Memoria e Ricerca», 2, 2018); “Tutto è ritmo, tutto è swing”. Il jazz, il fascismo e la società italiana (Le Monnier-Mondadori, 2018).