matteo orfini

 

Roma, 30 agosto 1974. Politico e deputato. Presidente del Pd dal 14 giugno 2014. Nominato da Matteo Renzi commissario straordinario del PD romano a seguito dello scandalo di Mafia Capitale. Inizia a fare politica al liceo Mamiani di Roma. Diventa poi segretario della sezione Ds di Piazza Mazzini, dove conosce Massimo D’Alema. Diventò assistente parlamentare di Massimo D’Alema, nonché suo stretto collaboratore all’epoca in cui questi era membro del Parlamento europeo e ne è stato anche portavoce. Viene considerato il leader della corrente democratica dei Giovani turchi, che comprende tra gli altri Fassina e Orlando. É responsabile delle relazioni istituzionali della Fondazione Italianieuropei. Nel 2017 Orfini viene nominato reggente ad interim del PD, fino all’elezione del nuovo segretario.