Franco-Maresco1 (1)

 

Noto per il lavoro registico svolto in coppia con Daniele Ciprì, nel duo Ciprì e Maresco, inizia a lavorare col collega nel 1986 per una rete privata di Palermo. Tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 il duo si fa conoscere e apprezzare in televisione grazie ai lavori per BlobFuori orario. Cose (mai) visteAvanzi e soprattutto Cinico TV. Nel 1995 realizza il suo primo film con Ciprì, Lo zio di Brooklyn, a cui segue Totò che visse due volte, vero caso cinematografico.