emiliano morreale

 

Emiliano Morreale (Bagheria 1973) lavora come lettore di sceneggiature ed è selezionatore del Torino Film Festival. Insegna all’università di Teramo e di Torino. Tra i suoi libri: Ciprì e Maresco (2003), Mario Soldati. Le carriere di un libertino (2006), L’invenzione della nostalgia. Il vintage nel cinema italiano e dintorni (2009). Scrive su Lo straniero, Cineforum, Il Sole 24 ore e i Cahièrs du cinèma.