Cosimo Sframeli

Militare prestato alla scrittura. Comandante della stazione dei Carabinieri di Vibo Valentia, il luogotenente Sframeli, proveniente dalle zone calde del Reggino, è giornalista e romanziere. Nel tempo ha ricevuto numerosi attestati e onorificenze conquistate sul campo. Con il libro “A ‘Ndrangheta” – scritto a quattro mani con il maresciallo Francesca Parisi – ha ottenuto un buon successo. È stato ufficiale dei Carabinieri e comandante della Caserma centrale di Reggio Calabria, ed è stato cooptato all’interno della Commissione Parlamentare Antimafia. La nomina è venuta per proposta della presidentessa Rosy Bindi e accettata all’unanimità dagli altri membri. Sframeli oltre ad essere dedito all’Arma, è un conoscitore del fenomeno della ‘ndrangheta, già autore di testi come “Un Carabiniere nella lotta alla ‘Ndrangheta”, rimanendo sempre al “fronte” e lottando per sconfiggere questo “male” che affligge la nostra terra. Persona semplice e disponibile, può vantare di essere stato pluripremiato per i suoi scritti letterari.