giviglianoDi formazione pisana,  ha sviluppato la sua carriera accademica soprattutto presso l’università degli studi della Calabria, dove è professore ordinario di Storia romana e ha ricoperto diversi incarichi istituzionali. Si è occupato del periodo medio e tardo- repubblicano, con particolare attenzione alla romanizzazione nelle sue dinamiche regionali, contestualizzate nel più ampio quadro italico. Fra le linee di ricerca, anche studi di geografia storica sulla percezione di “oggetti “ geografici (monti, fiumi,percorsi) nel mondo greco-romano-italico.