sperduti

Nato a Roma nel 1984. Tra il 2011 e il 2016 ha pubblicato sette libri, privilegiando la forma breve e un approccio umoristico e surreale. La sua è una continua ricerca in cui il gioco di parole, il paradosso, le autoimposizioni formali, le inversioni e invenzioni logiche potenziano e creano modi di raccontare. Affianca alla scrittura un’intensa attività dal vivo, con letture pubbliche in tutta Italia.