foto_tarantino

Bibliotecario presso l’Università della Calabria, dopo un primo periodo di learning e approfondimento dei temi legati alla professione, si dedica a significative esperienze di insegnamento free-lance e contribuisce alla nascita e sviluppo del Sistema Bibliotecario di Ateneo. I suoi interessi lavorativi spaziano dall’indicizzazione al reference, dalla progettazione di formazione a quella per biblioteche. Il suo impegno per la professione si manifesta come componente della Consulta regionale per i beni e le attività culturali della Regione Calabria, presidente regionale e dirigente nazionale dell’Associazione Italiana Biblioteche, oggi con l’incarico di componente esperto dell’Osservatorio Formazione.