IMG-20150916-WA0007

Nata a Tropea, sulla costa calabra del Tirreno, dopo un periodo trascorso in Australia e Nuova Zelanda studia alla Facoltà di Scienze Umanistiche e si laurea a Roma in Testo, Linguaggi e Letteratura, coltivando in parallelo gli studi filosofici e la psicofisiologia clinica contemporanea. Traduce dall’inglese un articolo del Prof. Christian Rittelmeyer, psicopedagogo e docente di Scienze della Formazione a Tubinga. Partecipa alla presentazione della rivista “Il Politecnico” di Vezio Ruggieri, con un contributo sulla figura di Elio Vittorini. Tornata nella sua regione, cura l’ideazione e la stesura delle voci di “Luoghi e Miti di Calabria”, una riscoperta del territorio sulle tracce del mondo greco antico, da cui nascono percorsi e itinerari di viaggio. Dal 2011 lavora a un progetto interdisciplinare sui popoli del Mediterraneo: “Viaggio nel Mediterraneo. Alla ricerca delle fonti di Lete e Mnemosine. Per una messa in scena dell’esperienza della coscienza”.