Marco Ciconte 2

(Cutro, 1964) è avvocato civilista. Si è cimentato con il giornalismo, con la poesia e la drammaturgia. E’ stato corrispondente di periodici e di quotidiani ed editorialista del blog Cutroweb. E’ autore del corto di scena “E non c’è niente da ridere”, del monologo “Io e lui” e del reading “Così vivi”, dedicato a quattro vittime di mafia e inserito nell’ambito degli eventi teatrali organizzati a Roma per “Contromafie 2014” E’ alla sua prima esperienza con la narrativa.