919908_10200186283436112_622865704_o

Editore per passione e tradizione delle edizioni Settecolori. Dall’inizio del Duemila, dopo l’immatura scomparsa del suo fondatore e animatore Pino Grillo, ha proseguito l’attività della casa editrice seguendo l’insegnamento paterno: radunare intorno a una sigla editoriale autori e testi, di saggistica e di narrativa, che potessero raggrupparsi nel nome di  un pensiero non conformista, contribuendo  a tracciare il percorso di un pensiero libero, sganciato dalla dicotomia ideologica destra-sinistra o dalla triade liberismo-marxismo-capitalismo nel campo politico, economico e sociale.