Matteoli 3

Eletto deputato per sei legislature, nella IX ha fatto parte della Commissione trasporti, della Commissione d’inchiesta parlamentare sulla P2 e della Commissione bicamerale per le questioni regionali. Nella X legislatura è stato alla Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni e alla Commissione speciale per le politiche comunitarie. Nel corso della XI legislatura è stato membro della Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni e della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle associazioni criminali similari. Ha redatto la relazione sulla collusione tra mafia e politica. Nella XII legislatura è stato nominato Ministro dell’ambiente nel I Governo Berlusconi, quindi dopo l’esperienza di Governo, ha fatto parte della 9a Commissione permanente Trasporti, Poste e Telecomunicazioni e della Commissione d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse. Nella XIII legislatura ha fatto parte della 9a Commissione permanente – Trasporti, Poste e Telecomunicazioni. Nella XIV legislatura, ancora alla Camera, è stato membro del Gruppo Alleanza Nazionale e Ministro all’ambiente e alla tutela del territorio nel Il e nel III Governo Berlusconi. Nella XV legislatura, al Senato, è Presidente del Gruppo parlamentare di Alleanza Nazionale e membro della 13a Commissione permanente Territorio, Ambiente, Beni ambientali e della Commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e sulle attività illecite ad esso connesse. Nella XVI Legislatura, con il IV governo Berlusconi, è Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Attualmente è Presidente della 8a Commissione Lavori pubblici, Comunicazioni del Senato della Repubblica.