GENTILE MICHELE

Nasce e vive a Polla dove è libraio dal 1985, dal 1990 partecipa a diverse manifestazione per divulgare la lettura, tra cui “Libreria-Scuola” e “Bambini in libreria”, da questa esperienza nasce l’idea che poi diventerà il “Libro sospeso”. Da un anno a questa parte collabora con l’amico e giornalista Salvatore Medici, per sviluppare iniziative favore della lettura e del settore librario, da qui il lancio sui social network del “Libro sospeso”. Insieme a Paola D’Angelo ha creato un’associazione culturale e di volontariato per la lettura “Voltapagina”.