La BCC del Vibonese: il ruolo della nostra banca per lo sviluppo socioeconomico e culturale del territorio 1La cultura motore di sviluppo sociale ed economico per il territorio, per questo la BCC di San Calogero e Maierato – BCC del Vibonese è partner del festival Leggere&Scrivere 2019. Le ragioni di questa collaborazione sono state spiegate durante un animato incontro a palazzo Gagliardi dal presidente Francesco Muzzopappa, il vice Antonio Salvatore Cirillo e il direttore generale Antonella Sacco.

“Non ci interessa solo la dimensione economica – ha detto Muzzopappa – lo sviluppo del nostro territorio deve essere accompagnato dalla conoscenza, la capacità di dialogare e progredire, stimolare interesse. Le BCC sono costituite da soci, oggi hanno ampliato il campo di azione e interloquiscono con qualsiasi soggetto, dopo aver verificato che merita la nostra fiducia. Siamo molto attenti alle fasce più deboli, ci caliamo infatti nei loro panni”.

“Quest’anno è nata una partnership importante tra la banca e il festival Leggere&Scrivere – ha spiegato ancora Muzzopappa – Il nostro impegno è favorire un’ulteriore evoluzione. La cultura può e deve avere ricadute sul territorio, occorre innescare un circolo virtuoso: questo festival ne è un punto di riferimento”.