La sottosegretaria alla Cultura ospite di Leggere&Scrivere 2019

“Il Festival Leggere&Scrivere di Vibo Valentia è un fiore all’occhiello del panorama culturale della nostra regione, la sua eco si propaga nel resto del Mezzogiorno, arrivando fino al resto d’Italia”. Lo ha dichiarato la sottosegretaria di Stato al Ministero dei Beni Culturali, Anna Laura Orrico, oggi ospite della kermesse in corso a Vibo.

“È una vetrina dell’altra Calabria – ha detto ancora – per fortuna lontana dall’immagine che i media danno di questo territorio. La proposta di legge di incentivo alla lettura che prevede l’istituzione della Capitale Italiana della Lettura è in dirittura di arrivo. L’auspicio che Vibo Valentia lo possa diventare”, ha concluso l’onorevole Orrico.