A pochi giorni dall’inizio del Festival Leggere&Scrivere, incontriamo Aisha Cerami. La scrittrice  presenterà a Vibo Valentia, il suo ultimo libro Gli altri (Rizzoli).Il romanzo vede protagonisti i condomini di una tranquilla palazzina: l’arrivo di nuovi condomini avrò un effetto destabilizzante. Sono arrivati gli altri, appunto.

«Il condominio raccontato nel mio romanzo – spiega Aisha Cerami – è una metafora della società in cui viviamo; una società che ci costringe a misurarci con il confronto, l’accoglienza, l’accettazione».

La scorciatoia è, quello, di erigere barriere: un sentimento dettato dalla paura. Ma perché gli altri ci fanno paura? «Perché abbiamo paura di noi stessi – sostiene la Cerami – l’altro ci costringe a fare i conti con le nostre zone d’ombra: è una sfida difficile da affrontare».

Un romanzo, quindi, ricco di spunti di riflession. L’appuntamento con Aisha Cerami è a Palazzo Gagliardi per entrare più da vicino nelle pagine del libro. «Sarà per me un piacere incontrare il pubblico del Festival Leggere$Scrivere»