spazio-bimbi

 

Una carrellata di appuntamenti pensati per il piccolo pubblico ma anche per adolescenti e per le neomamme. Il Tropea Festival Leggere&Scrivere apre al confronto e propone una miriade di incontri pensati veramente per tutti.

Il Festival, ospitato nella splendida cornice di Palazzo Gagliardi, non sarà solo letture ad lata voce. Quest’anno si aggiungeranno diverse presentazioni di libri per bambini e ragazzi. Il 3 ottobre, alle 10:30 Assunta Morrone e Jole Savino presenteranno “Eustachio Naumann. Le montagne che camminano”. Nella giornata successiva, sempre alle 10:30, Davide Morosinotto intratterrà l’uditorio con il volume “Il rinomato catalogo Walker&Dawn”. Il 5 ottobre sarà la volta di Fabio Geda e Marco Magnone con “Berlin – 3. La battaglia di Gropius”. Tanti i temi su cui soffermarsi anche in occasione delle giornate a seguire. Patrizia Fulciniti con “Il teorema del tempo” e Michele D’Ignazio con “I racconti di scuola di uno scrittore in punta di matita”, saranno ospiti dello spazio Bimbi rispettivamente il 7 ottobre, alle 10:00; e il 7 e l’8 ottobre, alle 18:30.

Ma non solo. Novità della V edizione “Mammalingua”, letture ad alta voce in inglese, spagnolo, tedesco e francese curate dagli studenti del Liceo statale “Vito Capialbi”; l’incontro con la musicoterapista Sonia Falcone, il 3 ottobre alle 18:00 e gli appuntamenti “La merenda di Tom Ranocchio”: il 3 ottobre alle 17:00 con l’Azienda Agricola Mafrica; il 4 ottobre (ore 17:00) con il tema “Alla scoperta del latte”, a cura dell’azienda Lattiero – Casearia Borgo dei Vinci e con la nutrizionista Annarita Gramendola; e l’8 ottobre (dalle 17:00), con il tema “Pane & Olio” e la partecipazione dell’Azienda Agricola Biologica “Masseria Caporelli”.

Sarà un incontro da ricordare anche quello con lo scrittore Alberto Pellai, dal titolo “Girl R-Evolution”, il 6 ottobre. Un appuntamento per confrontarsi sulle tematiche dell’adolescenze anche con i genitori, per contribuire alla crescita sana ed equilibrata delle nuove generazioni.

Per una settimana, nello Spazio Bimbi, saranno ospitati pedagogisti, psicologi, rappresentanti del mondo scuola, professionisti. Tra gli appuntamenti “imperdibili” anche “L’importanza della lettura in utero”, il 7 ottobre con l’ostetrica Alessandra Papaleo. L’8 ottobre, tra i tanti protagonisti, si ospiterà lo storico conduttore di Art Attack, Giovanni Muciaccia.