Senza categoria

Rossella Cuconato

Rossella Cuconato è nata a Rovito (CS): Ha insegnato materie letterarie negli Istituti Superiori. Ha pubblicato nel 1972 una raccolta di liriche Poesie. Nel 1989 segue una nuova raccolta dal titolo Rumori. Nel 2014 il primo romanzo I nostri pensieri leggeri (Calabria Letteraria Editrice) e nel 2016  il secondo Senza dire parole (Carratelli Editore).

Nicola D’Agostino

  Nicola D’Agostino, napoletano d’origine ma trapiantato a Bari dove esercita la sua professione di avvocato, nonostante l’attività forense non ha mai abbandonato la scrittura. Anzi, si potrebbe dire che i due percorsi viaggiano parallelamente sullo stesso binario per poi incrociarsi nelle trame dei suoi romanzi.

Michela Marzano

Maria Michela Marzano è una filosofa, politica e saggista italiana. Nata nel 1970 a Roma, ha studiato all’università di Pisa e alla Scuola Normale Superiore. Dopo aver conseguito il perfezionamento in filosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa ed in Bioetica alla Sapienza – Università di Roma è diventata docente all’Università di Parigi V (René Descartes), dove insegna tuttora. Autrice di numerosi saggi e articoli di filosofia morale e politica,

Fabrizio Sudano

Funzionario Archeologo della Soprintendenza Archeologia di Reggio Calabria, in servizio presso il MiBACT dal 2012. Responsabile per la tutela delle fasce territoriali Reggino Tirrenico e Alto Ionico, della Piana di Gioia Tauro e del Vibonese, ed anche dei musei archeologici statali di Medma/Rosarno, di Gioia Tauro, di Monasterace, del “Vito Capialbi” di Vibo Valentia, di Palmi e di Villa San Giovanni. Studioso di archeologia classica, con particolare interesse per i

Ezio Sinigaglia

Ezio Sinigaglia è nato a Milano nel 1948. Ha svolto diversi mestieri, tutti legati alla scrittura: redattore, traduttore, fotocompositore, copywriter, ghostwriter, autore di guide turistiche e, da ultimo, docente di scrittura all’Università di Milano Bicocca e in altre sedi. Dopo Il Pantarèi (1985), ha continuato a coltivare in privato la sua voce narrativa, mentre quella saggistica ha occasionalmente trovato la via della pubblicazione. Per Nutrimenti ha tradotto il racconto Leviatano

Dario Costa

Diplomatosi nel 1999 presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, debutta in teatro nello stesso anno nella commedia “Una tragedia reale” per la regia di Giuseppe Patroni Griffi.  Del 2001 è il debutto al cinema nel film su Pier Paolo Pasolini “Un mondo d’amore”.  Nel 2003 debutta in tv nella fiction “Mio figlio”, con Lando Buzzanca. Partecipa a numerose fiction, fra cui: “Gente di mare”, “Eravamo solo in mille”, “Il commissario Manara”.